Aleandro Baldi "La curva dei sorrisi"
La curva dei sorrisi
la curva dei sorrisi

acchiappanuvole
cosa farai da grande
quando in un attimo il meglio se ne va
sognare è facile
difficile è star sveglio
io che non voglio te e tu che non mi vuoi
adesso noi siamo meteore
divisi dalla realtà

la curva dei sorrisi
scivolava un anno fa
ma i giorni sono mesi
chi non ama se ne va

tutto è possibile
è sabbia fra le dita
lasciala scorrere
finchè la vita va
va dove va e quello che sarà
se non si vive non si sa

la curva dei sorrisi
nei sorrisi non c'è più
la luna e le sue fasi
s'addormentano nel blu

le notti sono attese
le finestre aperte sugli eventi
del domani che verrà
ogni giorno con i suoi momenti tesi
arcobaleni rosa
ma vivendo il tempo acquisterà
relative immensità

la curva dei sorrisi
la curva dei sorrisi